Tramonti, Guardia medica. I medici scrivono al Commissario: “Locali inadeguati, ci aiuti”

in News
“Il presidio di Continuità Assistenziale di Tramonti è divenuto “area” non piu’ compatibile per le normali funzioni di operatività medico-sanitarie”. La denuncia arriva direttamente dai medici del presidio che, stanchi, hanno scritto una dettagliata lettera al Commissario straordinario dell’Asl Salerno, al responsabile dell’emergenza, e al referente del Distretto sanitario 63. Cosa sta accadendo.  Per iniziare, si legge nella missiva, i locali dove alloggiano i medici non sposerebbero in pieno le necessita’ di una Guardia medica.  Capitolo presidi igienici: un solo bagno “gestito” dai pazienti, dai medici e da operatori comunali che ne usufruiscono in “maniera anarchica” , si legge testuale. Motivo che avrebbe spinto più volte i medici ad avvisare anche i carabinieri.
“Non c’è alcun rispetto della privacy durante i tempi di lavoro e di relax dei sanitari, scrivono. Durante lo svolgimento del lavoro  sanitario, più  volte, e sempre più spesso, c’è un via-vai di “soggetti”che raggiungono il “sottoscala” attraverso una bussola che viene giù dalle sale comunali”. E , ancora: “Lo studio,dove si svolgono visite e controlli medici, risulta estremamente fatiscente”. I medici chiedono “una nuova collocazione”.

Salernosanita' e' una piattaforma web interamente dedicata alla sanità. Troverai notizie, dibattiti, documenti per informare e, perché no, aiutare, l'utenza a districarsi nella giungla della burocrazia che spesso si presenta anche per il più semplice dei controlli ospedalieri. Salerno Sanita' informera' sui temi della salute e della sanita' attraverso la cronaca proveniente dall'intera provincia salernitana. Denunciare casi di malasanità, anomalie, sprechi per garantire assistenza, degna di questo nome, e' la finalità di Salerno Sanita'.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Ultimo da News

Vai Sopra