image

Vallo.Neurochirurgia,concesso nulla osta.Restano solo cinque medici

L'Asl da' ok al trasferimento. Ordini di servizio per i colleghi nocerini

in UNISA

Vallo della Lucania
Non solo il reparto di neurochirurgia dell’ospedale di Vallo della Lucania ha poco personale ora registra anche un trasferimento: un nulla osta concesso al dottor N.M.che andrà a lavorare a Napoli, presso l’Azienda ospedaliera dei Colli.
Il professionista aveva presentato istanza il 30 dicembre sborso e, dopo mesi, l’Asl Salerno ha firmato.Ovviamente, tutto regolare.Solo che nel reparto vi è già un clima particolare e questo trasferimento sembra un ‘ultimo atto’.
Cosa accade.
Il reparto ha carenza di personale.Vi erano solo sei medici.Con il trasferimento di N.M. oggi se ne contano cinque.Costringendo l’Asl a convenzioni con il Ruggi e a far fare turni ai neurochirurghi dell’ospedale di Nocera Inferiore. Per i quali è scattato persino l’ordine di servizio che, non eseguito, ha visto un medico sospeso.
Va ricordato che l’Unita’ di Nocera ha persino un medico “in più”.Nonostante la pianta organica completa, un neurochirurgo da Napoli fu mandato nell’Agro.

Salernosanita' e' una piattaforma web interamente dedicata alla sanità. Troverai notizie, dibattiti, documenti per informare e, perché no, aiutare, l'utenza a districarsi nella giungla della burocrazia che spesso si presenta anche per il più semplice dei controlli ospedalieri. Salerno Sanita' informera' sui temi della salute e della sanita' attraverso la cronaca proveniente dall'intera provincia salernitana. Denunciare casi di malasanità, anomalie, sprechi per garantire assistenza, degna di questo nome, e' la finalità di Salerno Sanita'.

Ultimo da UNISA

Vai Sopra