ospedale-nocera-inferiore

Asl Salerno. Approvato il Progetto per la realizzazione della Stroke Unit nell’ospedale nocerino

in News

Approvato il progetto per la realizzazione della Stroke Unit a Nocera Inferiore. Il reparto di Neurologia dell’ospedale Umberto I, diretto dalla dottoressa Teresa Cuomo, si appresta ad accogliere la rivoluzionaria trasformazione che lo renderà punto di riferimento regionale.

Il progetto prevede la realizzazione del nuovo reparto al quarto piano dell’ospedale; si sposterà anche la attuale Unità operativa (oggi al quinto piano) con ambulatori annessi.I posti letto previsti sono: 6 per la Stroke e 14 per la neurologia. Le stanze, come fortemente voluto dal direttore sanitario ospedaliero Alfonso Giordano, ospiteranno due letti per dare maggiore privacy. Al terzo piano, nei locali andati in fiamme ‘solo’ sette anni fa e lasciati all’oblio, sorgerà una palestra per la riabilitazione.
Un Progetto importante sul quale si sta lavorando da tempo. Il primario, infatti, sta conducendo da anni la battaglia per la realizzazione della Stroke che renderebbe l’Asl Salerno punto di riferimento. A Nocera l’entusiasmo non manca e lo stesso Direttore generale Antonio Giordano appare convinto sostenitore del Progetto.
Andiamo per gradi.
Che cosa è la Stroke Unit?
Si tratta di un reparto di terapia intensiva dedicato esclusivamente agli ictus, autorizzato a usare i farmaci trombolitici di ultima generazione, che consentono, entro le prime tre ore, di sciogliere il trombo, in casi particolari.
I dati sull’ictus
In Campania i casi attesi/anno sono circa 11mila. A Salerno e provincia sono circa 2200. La mortalita’ nella nostra regione è la più elevata di quella che si registra in altre.

I vantaggi della Stroke
Il vantaggio della stroke nell’assistenza all’ictus acuto è stato ampiamente dimostrato dai dati: il trattamento in stroke rispetto ad un reparto non specializzato riduce la mortalià del 3%, riduce la dipendenza del 5% e riduce l’istituzionalizzazione del 2%.

La rete Stroke
Il riordino della rete ospedaliera prevede la istituzione di 26 stroke unit. A Salerno sono previsti : 3Hub secondo livello, 2 Hub primo livello e 2 spoke.
Nocera e’ centro di riferimento Hub secondo livello e centro di riferimento gestione emorragia sub aracnoidea.

Risorse umane
Due dirigenti per guardia medica h24
1 fisioterapista
1 neuropsicologo dedicato
1 logopedista
1 terapista occupazionale.

nella foto di copertina, in alto a sinistra: il direttore sanitario ospedaliero Alfonso Giordano

Di seguito, da sinistra: il Direttore di Neurologia, la dottoressa Teresa Cuomo; il Dg Asl, Antonio Giordano

teresa-cuomo-drssaimg_3610

Salernosanita' e' una piattaforma web interamente dedicata alla sanità. Troverai notizie, dibattiti, documenti per informare e, perché no, aiutare, l'utenza a districarsi nella giungla della burocrazia che spesso si presenta anche per il più semplice dei controlli ospedalieri. Salerno Sanita' informera' sui temi della salute e della sanita' attraverso la cronaca proveniente dall'intera provincia salernitana. Denunciare casi di malasanità, anomalie, sprechi per garantire assistenza, degna di questo nome, e' la finalità di Salerno Sanita'.

Lascia una risposta

Your email address will not be published.

*

Ultimo da News

Vai Sopra