Asl Salerno. Straordinari medici anomali, scatta l’intesa tra anestesisti e Management. Sospeso il blocco

in UNISA

Animi distesi tra l’Asl Salerno e il sindacato medico-Aaroi: nessun blocco del monte ore straordinario, l’attività procederà normalmente. Dopo le ripetute, inascoltate, richieste di chiarimento che il sindacato degli anestesisti aveva avanzato al management per avere lumi sulla inchiesta della Corte dei Conti e della Magistratura ordinaria circa i presunti ‘straordinari gonfiati’, si ipotizzava, da domani, il blocco degli staordinari. Poi, la svolta, giunta oggi, con la stretta di mano tra i due interlocutori che hanno saputo capirsi. Dialogando, confrontandosi.

La Direzione generale ha assicurato l’istituzione di una Commissione che verificherà i Documenti. L’Aaroi ne ha preso atto e, apprezzando l’apertura e la concreta disponibilità del Dg Antonio Giordano, ha azzerato la preannunciata iniziativa del blocco degli extra.

Ovviamente, Vincenzo Stridacchio– sindacalista medico, che ha sempre seguito con attenzione  e sin dagli albori la delicata inchiesta – e i suoi colleghi camici bianchi attendono aggiornamenti. A partire dalla comunicazione della avvenuta costituzione della Commissione.

 

Salernosanita' e' una piattaforma web interamente dedicata alla sanità. Troverai notizie, dibattiti, documenti per informare e, perché no, aiutare, l'utenza a districarsi nella giungla della burocrazia che spesso si presenta anche per il più semplice dei controlli ospedalieri. Salerno Sanita' informera' sui temi della salute e della sanita' attraverso la cronaca proveniente dall'intera provincia salernitana. Denunciare casi di malasanità, anomalie, sprechi per garantire assistenza, degna di questo nome, e' la finalità di Salerno Sanita'.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Ultimo da UNISA

Vai Sopra