Cava de’ Tirreni. 400 persone nel risto-disco con una capienza da 150: il Nas chiude

in News

Controlli dei Carabinieri del Nas in locali notturni di Cava de’ Tirreni: un ristorante-disco è stato posto sotto sequestro, una discoteca ha avuto rilievi amministrativi.

L’attivita’ è stata svolta nella decorsa notte e ha visto impegnati i militari del Nas di Salerno, coordinati dal maggiore Vincenzo Ferrara; i colleghi del Nucleo Ispettorato Lavoro di Napoli e Salerno e quelli della territoriale del capoluogo;  gli ispettori dell’Asl Sa; i vigili del fuoco del Comando Provinciale. Tutto di intesa con la Procura nocerina coordinata da Antonio Centore .

  • Come dicevamo: sequestro preventivo dell’intera struttura risto-disco, per inosservanza della prescrizione in ordine alla capienza massima consentita in atto autorizzativo (oltre 450 persone presenti a fronte delle 105 consentite) in relazione agli aspetti relativi alla sicurezza luoghi di lavoro e concreto pericolo per la pubblica incolumita’; sequestro penale di alimenti, detenuti in cattivo stato di conservazione; chiusura ad horas del laboratorio cucina,  a causa delle gravi criticita’ igienico sanitarie e strutturali rilevate.
  • Chiusura ad horas, invece, per la cucina adibita a preparazione di pasti a causa  delle gravi criticita’ igienico sanitarie e strutturali rilevate in una discoteca.

Salernosanita' e' una piattaforma web interamente dedicata alla sanità. Troverai notizie, dibattiti, documenti per informare e, perché no, aiutare, l'utenza a districarsi nella giungla della burocrazia che spesso si presenta anche per il più semplice dei controlli ospedalieri. Salerno Sanita' informera' sui temi della salute e della sanita' attraverso la cronaca proveniente dall'intera provincia salernitana. Denunciare casi di malasanità, anomalie, sprechi per garantire assistenza, degna di questo nome, e' la finalità di Salerno Sanita'.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Ultimo da News

Vai Sopra