Nocera scoppia, barelle ovunque. Si punta su Scafati: ipotesi Psaut da rivedere e aumento posti letto

in News

Nocera chiama, Scafati risponde. O, almeno, è quello che si ipotizza fare. L’ospedale Umberto I, il più grande dell’Asl Salerno, sta scoppiando. I posti letto sono pochi, pochi per una mole di lavoro divenuta a dir poco gravosa. Le barelle sono ovunque. Così, si cerca una soluzione. Stamani il direttore sanitario Alfonso Giordano ha effettuato un sopralluogo nell’ospedale ‘Mauro Scarlato’ per cercare di fare il punto della situazione. Valorizzare e ottimizzare il lavoro svolto nel cosiddetto Polo di lungodegenza ipotizzando, con ogni probabilita’, un aumento dei posti letto; così da regalare a Nocera un po’ si respiro. Da rivedere anche il Punto di primo soccorso sul cui futuro ci sono diversi filoni di pensiero.

Nelle prossime ore, un incontro con i diversi attori protagonisti dell’ospedale scafatese  -vertici, sindacati, personale – chiarira’ il futuro di tutti.

rc

Salernosanita' e' una piattaforma web interamente dedicata alla sanità. Troverai notizie, dibattiti, documenti per informare e, perché no, aiutare, l'utenza a districarsi nella giungla della burocrazia che spesso si presenta anche per il più semplice dei controlli ospedalieri. Salerno Sanita' informera' sui temi della salute e della sanita' attraverso la cronaca proveniente dall'intera provincia salernitana. Denunciare casi di malasanità, anomalie, sprechi per garantire assistenza, degna di questo nome, e' la finalità di Salerno Sanita'.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Ultimo da News

Vai Sopra