Nocera/Scafati. Una lunga degenza tra ospedali, poi il decesso: i familiari denunciano

in News

Dopo lunghe settimane di degenza, tra l’ospedale di Scafati e quello di Nocera Inferiore, una signora di 72 anni muore: i familiari vogliono vederci chiaro e presentano denuncia. Così, i carabinieri del Gruppo territoriale nocerino hanno varcato, stamani, la soglia del nosocomio di viale San Francesco, l’Umberto I, bussando alla porta della direzione sanitaria per  recuperare l’anagrafica di alcuni medici del “Mauro Scarlato”. Richiesta che fa presagire il possibile invio di avvisi di garanzia. A darne notizia il sito medianews24 (www.mn24.it) che ricostruisce la vicenda.

I fatti. La 72enne, con un quadro clinico gia’ precario, viene ricoverata a Scafati. Dopo settimane di degenza, tra controlli e monitoraggi, viene trasferita all’Umberto I, dove spira. I familiari non si danno pace e vogliono chiarezza, rivolgendosi alla magistratura.

Salernosanita' e' una piattaforma web interamente dedicata alla sanità. Troverai notizie, dibattiti, documenti per informare e, perché no, aiutare, l'utenza a districarsi nella giungla della burocrazia che spesso si presenta anche per il più semplice dei controlli ospedalieri. Salerno Sanita' informera' sui temi della salute e della sanita' attraverso la cronaca proveniente dall'intera provincia salernitana. Denunciare casi di malasanità, anomalie, sprechi per garantire assistenza, degna di questo nome, e' la finalità di Salerno Sanita'.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Ultimo da News

Vai Sopra