Tag archive

regione campania

Fase C. La Regione chiede ai Manager di attivare tutti i posti Covid e limitare gli Ambulatori

in UNISA

                                                                              La Regione chiede ai manager di Asl e Aziende il potenziamento dei posti letto Covid e il riordino delle attività.   In una dettagliata nota, a firma di Antonio Postiglione, si legge :” In questo ultimo periodo i tassi di notifica dei casi Covid-19 sono aumentati costantemente in tutta l’Unione Europea. Un simile andamento si registra anche nel nostro Paese ed in particolare nella nostra regione. Alla luce, dunque, dell’attuale situazione epidemiologica si rende necessario garantire la piena at­tuazione dei già programmati interventi di potenziamento dell’offerta di posti letto finalizzati a ga­rantire adeguati livelli di sicurezza. Pertanto, si ribadisce ai…

Continua a leggere

Covid.Regione Campania-Cliniche private: ecco l’accordo per i posti letto e i costi

in News

Siglato l’accordo tra Regione Campania e Case di cura private per far fronte all’emergenza Covid. Acquisita la disponibilità dei posti letto per affiancare le strutture pubbliche secondo il seguente programma: Posti letto per pazienti Covid: di grado medio, lieve, clinicamente guariti. L’accordo ha validità tre mesi e può essere prorogato per espressa volontà delle parti. Le remunerazione delle Case di cura varia in base alla tipologia del paziente che accoglieranno. Grado medio: remunerazione mensile pari al 95% di un dodicesimo del budget assegnato alla specifica casa di cura dal DCA 48/2018 a prescindere dal valore della reale produzione, oltre…

Continua a leggere

La Regione chiede una ricognizione urgente: cerca medici in pensione, specializzandi ultimo e penultimo anno

in UNISA

Parte la ricognizione urgente di personale: a chiederla, ai Direttori delle Scuole di Specializzazione, la Regione Campania che cerca di far fronte alle esigenze straordinarie causate dalla diffusione del Coronavirus. Si vuol procedere alla assunzione di personale e/o al conferimento di incarichi di lavoro autonomo, anche di collaborazione continuata. La Regione chiede di far pervenire ad horas una ricognizione delle graduatorie di concorso vigenti (infermieri e medici) dei medici specializzandi iscritti all’ultimo e penultimo anno di corso delle medesime scuole di specializzazione (anche ove non collocati nelle graduatorie); di medici in pensione da non oltre tre anni relativamente alle…

Continua a leggere

Campania, sanità. Ictus: parte la “Rete Stroke” regionale

in UNISA

SANITA’, PARTE LA “RETE STROKE” PER I PAZIENTI COLPITI DA ICTUS La Regione Campania compie un altro importantissimo passo avanti nella riorganizzazione dell’assistenza ai propri cittadini disegnando e approvando,  con  il  Decreto firmato dal Commissario ad Acta Vincenzo De Luca, la “Rete Stroke”, che individua le strutture specificamente dedicate al trattamento dei  pazienti colpiti da ictus. La rete definisce il percorso ottimale per garantire la presa in carico di tali pazienti a partire dal coinvolgimento del  sistema territoriale di  emergenza–urgenza – che investe in primo luogo la Centrale Operativa Territoriale (COT) del 118 con  l’identificazione del codice d’intervento sulla base della gravità/urgenza…

Continua a leggere

Il Commissario De Luca ai Dg e Commissari Asl: “Basta fare ricorso alle agenzie interinali”

in News

Ancora una volta la Regione campana interviene sul ricorso, da parte di alcune Asl, all’utilizzo di agenzie interinali per la somministrazione di personale. Nel caso specifico, la nota firmata dal Commissario De Luca, inviata a tutti i direttori generali e Commissari vede protagonisti gli Operatori socio sanitari (OSS). “Giungono notizie che per alcune figure di comparto, in particolar modo per gli OSS, continua a ricorrersi all’utilizzo di contratti di somministrazione lavoro per il tramite di agenzie interinali. Al riguardo si segnala, ancora una volta, che tali procedure sono in netto contrasto con le indicazioni di questa Amministrazione che, al…

Continua a leggere

Campania.Approvato il Piano ospedaliero

in News

Approvato il Piano Ospedaliero della Regione Campania De Luca: “Un risultato straordinario” Dichiarazione del Presidente De Luca: Dopo un lavoro di approfondimento, di discussione, di confronto serrato con le strutture centrali del Ministero, e’ stato approvato il Piano Ospedaliero definitivo della Regione Campania. A un decennio dal vecchio Piano che prevedeva tagli drammatici di strutture e chiusure di interi ospedali, viene approvata una programmazione ospedaliera equilibrata, seria e rigorosa che tiene conto delle esigenze dei territori e tutela fino in fondo del diritto alla salute dei nostri concittadini. Il nuovo Piano Ospedaliero, tra l’altro, prevede – come già richiesto…

Continua a leggere

Asl Sa, edilizia sanitaria.La Regione chiede con urgenza l’elenco degli interventi. Ecco i Presìdi interessati

in News

Edilizia sanitaria: la Regione Campania chiede, con urgenza, all’Asl Salerno l’elenco degli studi di fattibilita’ per  gli interventi ammessi al finanziamento ad hoc (ammonta attualmente ad € 70.000.000,00). Tra le opere vi è quella relativa all’ospedale di Pagani la cui delibera è stata cambiata. Revocata quella per “Lavori di riqualificazione del corpo di fabbrica denominato 2° Padiglione da adibire a Radioterapia presso il P.O. di Pagani”, integralmente sostituita dalla seguente: • Adeguamento normativo e funzionale del P.O. di Pagani con ampliamento mediante la costruzione di nuovo Corpo di fabbrica da adibire a U.O. di Radioterapia – importo € 18.000.000,00. Gli…

Continua a leggere

La Regione incontra il Governo: Lea, Commissariamento, punti nascita, Dea I livello

in News

Si è concluso il tavolo nazionale al Ministero dell’Economia sugli adempimenti trimestrali della sanità campana. Il Presidente De Luca ha riproposto formalmente in questa sede la richiesta di deroga relativa ai punti nascita della Campania e ha annunciato che la proposta della Regione andrà oltre. “Proporremo nella redazione finale del Piano Ospedaliero un rilevante aumento di Dea di I Livello”. De Luca ha anticipato che proporrà altri Dea di I Livello sul territorio regionale, e tra  questi anche Polla, Sapri e Sarno. E’ stata inoltre ribadita l’istituzione del Pronto Soccorso a Sant’Agata dei Goti (Benevento). La versione conclusiva del…

Continua a leggere

Sanita' accreditata. Il budget della Asl Sa penalizzato da laboratori di Napoli, ecco il riequilibrio

in UNISA

  SANITA’ ACCREDITATA, TETTI DI SPESA E CONTINUITA’ DELLE PRESTAZIONI NOTA DELLA DIREZIONE SALUTE REGIONE CAMPANIA   Nel corso del 2017 e, soprattutto, nel 2018 dopo un lungo e travagliato percorso, anche in Campania è arrivato a compimento il processo di aggregazione dei laboratori di analisi, imposto dalla legge n. 296/2006 (Finanziaria dello Stato per il 2007). Il processo di aggregazione ha comportato la nascita di nuovi soggetti accreditati (l’Aggregazione o “HUB”) nei quali si sono dovuti consorziare i Laboratori di Analisi che non raggiungevano una soglia minima di attività annua e che diventavano meri punti di prelievo (detti…

Continua a leggere

Dl fiscale, Di Maio: “Basta norma pro De Luca, no ai “Presidenti-Commissari”

in News

Durante la Conferenza stampa del presidente del Consiglio è stata annunciata l’abrogazione della norma che consentiva ai presidenti di Regione di essere commissari alla sanita’, nelle regioni sottoposte a piano di rientro. Il vice premier Luigi Di Maio cita il governatore della Campania. “Interverremo su un’altra serie di questioni,  come quella che era una norma vergognosa: avevano cambiato l’incompatibilita’ tra i presidenti di Regione e i Commissari alla sanita’ per permettere a De Luca di fare il Commissario alla sanita’ in Campania.  Si torna alla norma di prima”.

Continua a leggere

Vai Sopra