Tentata concussione, indagini chiuse. Il cardiochirurgo Coscioni verso il processo

in News

Un avviso di conclusione delle indagini preliminari è stato notificato oggi dal Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Napoli al consigliere Enrico Coscioni che collabora, in materia sanitaria, con il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca.

La Procura della Repubblica partenopea ipotizza il reato di tentata concussione da parte del chirurgo di Salerno nei confronti di tre ex commissari che successivamente si sono dimessi. Si tratta di Salvatore Panaro, che lo scorso novembre lasciò l’incarico all’Asl Napoli tre; Patrizia Caputo, ex commissario straordinario dell’ospedale Cardarelli, e Agnese Iovino, ex commissario straordinario dell’Asl Napoli due.

Coscioni, secondo gli inquirenti, avrebbe spinto i tre a lasciare i rispettivi incarichi. (ANSA)

Salernosanita' e' una piattaforma web interamente dedicata alla sanità. Troverai notizie, dibattiti, documenti per informare e, perché no, aiutare, l'utenza a districarsi nella giungla della burocrazia che spesso si presenta anche per il più semplice dei controlli ospedalieri. Salerno Sanita' informera' sui temi della salute e della sanita' attraverso la cronaca proveniente dall'intera provincia salernitana. Denunciare casi di malasanità, anomalie, sprechi per garantire assistenza, degna di questo nome, e' la finalità di Salerno Sanita'.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Ultimo da News

Vai Sopra