catapano

AOU Ruggi. Concorso Neurochirurgia: il dottore Catapano è primario (in pectore). Primo in graduatoria

in News

Il dottore Giuseppe Catapano è il primario in pectore di Neurochirurgia dell’Azienda ospedaliero-universitaria ‘San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona’ di Salerno. Il concorso si è svolto oggi e la graduatoria finale vede l’attuale Direttore d’Unità neurochirurgica del ‘Rummo’ di Benevento, primo tra i complessivi undici candidati.

Seguono, i dottori: Russo, Carandente, Ambrosio, Amoroso,Quaglietta, Martino, Chibbaro, Signorelli, Schonauer, D’Acunzi.

Catapano, preceduto da una notevole fama, nel 2008 finì in una speciale classifica. Il mensile Class, che periodicamente stila delle classifiche tra le eccellenze d’Italia, dedicò spazio ai “chirurghi di cui fidarsi”. Tra i 17 “maestri del sistema nervoso” selezionati in Italia figurò Giuseppe Catapano.
Catapano, come riportato dal mensile (che illustrava straodinari esempi dell’attività medica)eseguì un delicato intervento chirurgico, perfettamente riuscito, per asportare un tumore all’interno del midollo cervicale. Tra i suoi interessi principali: lo studio della Deep Brain Stimulation, terapia di stimolazione cerebrale per i disturbi motori associati al morbo di Parkinson e ad altre malattie neurodegenerative.

rosa coppola

 

Salernosanita' e' una piattaforma web interamente dedicata alla sanità. Troverai notizie, dibattiti, documenti per informare e, perché no, aiutare, l'utenza a districarsi nella giungla della burocrazia che spesso si presenta anche per il più semplice dei controlli ospedalieri. Salerno Sanita' informera' sui temi della salute e della sanita' attraverso la cronaca proveniente dall'intera provincia salernitana. Denunciare casi di malasanità, anomalie, sprechi per garantire assistenza, degna di questo nome, e' la finalità di Salerno Sanita'.

Lascia una risposta

Your email address will not be published.

*

Ultimo da News

TRAUMA

AOU ‘Ruggi’. Nasce il Trauma team

Come anticipato da Salernosanità, l’Azienda salernitana ha recepito le urgenti disposizioni regionali
Nasce il Trauma team. L’Azienda ospedaliero-universitaria “San Giovanni di Dio e Ruggi
Vai Sopra