image

Ruggi, artrite reumatoide: ok allo Studio osservazionale

Deliberato Protocollo per il percorso terapico con Abatacept sottocutaneo

in News

Salerno
L’Azienda universitaria ospedaliera San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno ha autorizzato lo studio osservazionale dal titolo :”Esperienza a lungo termine con Abatacept sottocute nella pratica clinica” di cui sarà’ sperimentatore il dottor Paolo Moscato, della medicina interna e reumatologia, mentre promotore è la Invent Health clinical uk Ltd.
Il protocollo  prevede, tra gli altri punti, visto che si tratta di uno Studio osservazionale su farmaco, che l’assegnazione di un paziente  a una determinata strategia terapeutica non deve essere stabilita in anticipo dal Piano, ma deve ricadere nell’ambito della normale pratica clinica; la prescrizione del farmaco dovrà’ essere chiaramente separata dalla decisione di includere il paziente nello studio.
I pazienti, grazie allo staff preparato al piano/studio, che decideranno di seguire il percorso farmacologico firmeranno apposita autorizzazione e verranno seguiti per 24 mesi.

Cosa e’
Abatacept, farmaco biologico sviluppato nei laboratori di Bristol-Myers Squibb, è ora disponibile anche in formulazione sottocutanea per il trattamento dell’artrite reumatoide da moderata a grave dell’adulto, in combinazione con metotressato. Il regime di rimborsabilità, in classe H, è stabilito dalla determinazione dell’Aifa, l’Agenzia italiana del farmaco, pubblicata in Gazzetta Ufficiale.

Salernosanita' e' una piattaforma web interamente dedicata alla sanità. Troverai notizie, dibattiti, documenti per informare e, perché no, aiutare, l'utenza a districarsi nella giungla della burocrazia che spesso si presenta anche per il più semplice dei controlli ospedalieri. Salerno Sanita' informera' sui temi della salute e della sanita' attraverso la cronaca proveniente dall'intera provincia salernitana. Denunciare casi di malasanità, anomalie, sprechi per garantire assistenza, degna di questo nome, e' la finalità di Salerno Sanita'.

Lascia una risposta

Your email address will not be published.

*

Ultimo da News

Vai Sopra