Tag archive

oreste florenzano

Campania, sanita’. Concorso Direttori generali, partono le domande: riflettori su Salerno

in News

La Regione Campania pubblica sul Burc, come anticipato da salernosanita, l’Avviso relativo al concorso per direttore generale di Asl e Aziende commissariate e in scadenza di mandato ed è gia’ toto nomine. Impazzano i nomi, le teorie, i ragionamenti, i possibili  e soprattutto impossibili spostamenti sullo scacchiere visto che solo i requisiti e i titoli, facendo riferimento all’Albo nazionale degli idonei, potranno decretare il vincitore. Ma, come in tutte le competizioni, le simpatiche ipotesi, che resteranno tali, miste a deduzioni irreali, sono ammesse. Fanno parte del gioco. Non mancano però le cose reali e concrete come la impossibilita’ di…

Continua a leggere

AOU Ruggi. Il Dg Longo e i prossimi obiettivi: “Sale operatorie, miglioramento assistenziale, budgetizzazione”

in News

La Direzione strategica dell’Azienda ospedaliero-universitaria “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Argona” di Salerno incontra i dipendenti per il tradizionale scambio di auguri. Così come riportato nell’intervista andata in onda nel Tg di Telecolore, ieri, il Dg Giuseppe Longo ha salutato  il personale facendo un sintetico punto della situazione. Una rendicontazione alla presenza dei Direttori amministrativo e sanitario, Oreste Florenzano e Cosimo Maiorino. Presente anche il nuovo Capo della facolta’ di Medicina dell’Universita’ degli Studi di Salerno, il professore Carmine Vecchione. “Nell’attesa della conferma ufficiale, il Piano ospedaliero regionale definira’, meglio, le Unita’ operative aprendo nuovamente un discorso sull’Atto…

Continua a leggere

Stop ai furbetti del cartellino. Il Cardarelli segue l’esempio del Ruggi, arrivano le impronte digitali

in UNISA

Ha debuttato ieri il nuovo sistema delle impronte digitali per l’ingresso a lavoro: l’Ospedale Cardarelli di Napoli, il più grande del Mezzogiorno, ha mandato definitivamente in pensione il vecchio cartellino marcatempo, sostituito dal controllo biometrico. Su 1500 dipendenti, fa sapere Ciro Verdoliva, direttore generale dell’Azienda ospedaliera, “una trentina ha registrato difficoltà, le loro presenze al lavoro sono state segnate a mano e domani sarà tutto risolto”. Per evitare problemi, inoltre, a ogni macchinetta è stato affiancato un tecnico che potesse far superare eventuali difficoltà. “Non ci sono stati commenti negativi o proteste – precisa Verdoliva – E’ una misura…

Continua a leggere

Decreto concretezza, impronte nelle Pa. Il ‘Ruggi’ esempio nazionale su Radio24

in UNISA

La trasmissione “Effetto giorno” di Radio 24 (Gruppo IlSole24ore) parla delle impronte digitali e l’Azienda ospedaliero-universitaria ‘San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona’ di Salerno ritorna esempio, nazionale. In positivo. All’indomani dell’approvazione del ‘Decreto concretezza’ per le Pubbliche amministrazioni, che impone il rilevamento biometrico per i dipendenti, la nota trasmissione radiofonica ha intervistato il Direttore amministrativo, Oreste Florenzano, per fare il punto della situazione. Dopo lo scandalo che ha travolto l’ospedale, i vertici intuirono l’importanza delle impronte. Non era la  soluzione definitiva, certo. Ma avrebbe consentito di raggiungere traguardi importanti. E lo afferma lo stesso avvocato Florenzano che, alla…

Continua a leggere

Albo nazionale Direttori generali. Nutrita la squadra di campani: ecco gli idonei

in UNISA

E’ nutrita la squadra di campani inserita nell’elenco nazionale dei Direttori nazionali di Asl, Aziende e altri enti del Servizio sanitario nazionale. Un elenco, quello del  Ministero della salute, che ovviamente è ora al vaglio della commissione ad hoc per i controlli di rito e, quindi, potrebbe anche avere cambiamenti. Non dimenticando, che ci sono stati anche dei ricorsi a causa di esclusioni eccellenti. All’appello manca l’attuale Dg del ‘Pascale’, Attilio Bianchi. Intanto, spiccano nomi noti del panorama regionale sanitario che lavorano, o hanno lavorato, a Salerno. Sia nella Asl che nell’Azienda ‘Ruggi. Per quest’ultima, vi è l’attuale Direttore…

Continua a leggere

Furbetti del cartellino. L’Asl Napoli 1 come il Ruggi: “Puntiamo sulle impronte digitali”

in News

L’Asl Napoli 1 come il ‘Ruggi’: sì alla rilevazione biometrica. L’azienda partenopea ha dato una accelerata alla ipotesi delle impronte digitali dopo l’ennesimo caso di assenteismo registratosi (che fa seguito al ‘Loreto Mare’) al Capilupi di Capri;qui sono scattate sei ordinanze di custodia cautelare che hanno raggiunto altrettanti medici. ‘Svuotando’il plesso di personale che ora si cerca urgentemente. Così, l’azienda ospedaliero-universitaria ‘San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona’ di Salerno diventa esempio da seguire. E non solo per la Napoli 1 . Anche altre Asl e Aziende ospedalieri campane, toscane, società private hanno chiesto il percorso per l’importante innovazione.…

Continua a leggere

Il “Santobono” cerca un Direttore Medico di Presidio: il Direttore sanitario del ‘Ruggi’ partecipa al concorso

in News

In scadenza i vertici dell’Azienda ospedaliera di rilievo nazionale ‘Santobono-Pausilipon’ di Napoli:scatta il toto nomine al quale si aggiunge l’attesa legata ad alcuni concorsi.Ma andiamo per gradi. Se tra i papabili vertici del ‘Santobono-Pausilipon’, come detto qualche tempo fa da Salerno Sanità, vi sarebbe l’attuale direttore amministrativo dell’Azienda ospedaliero universitaria ‘San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona’ di Salerno, Oreste Florenzano, ecco che si aggiunge  anche il nome dell’attuale direttore sanitario aziendale, Nicola Silvestri. Il medico potrebbe ‘trasferirsi’ avendo prodotto domanda di partecipazione al concorso per direttore medico di presidio.  Lasciando il ‘Ruggi’ orfano di un professionista attento e…

Continua a leggere

‘Ruggi’. Florenzano: “Valorizzare le risorse e il potenziale”. Ecco le buone pratiche per motivare il Personale

in UNISA

Valorizzando le risorse e il potenziale si eviteranno sprechi. Sembra una ovvietà, ma non è sempre così facile attuare un processo che invece, quasi silenziosamente, sta dando, ha dato risultati importanti. Le cosiddette tecniche di Lean finalizzate al taglio degli sprechi, di Management per la gestione della complessità dei singoli processi e di marketing innovativo “Customer Experience”, sono state illustrate, con l’importante e fondamentale supporto di dati, in un convegno tenutosi la settimana scorsa nell’Aula Scozia dell’Azienda Universitaria ‘San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno. Un appuntamento, va detto subito, sottovalutato dalla stessa Azienda che ha ritenuto…

Continua a leggere

AOU Ruggi. Impronte digitali, due mesi dopo: la ‘rivoluzione’ diventa esempio

in News

“Un caffè, grazie”, chiede un infermiere del pronto soccorso dell’Azienda ospedaliero-universitaria “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno alla ragazza del bar mentre appoggia sul bancone un tubetto di crema per le mani. Un gesto che sarebbe passato inosservato se non avesse spiegato all’amico che “… lo scanner non rileva l’impronta digitale, non riconosce nessuna delle dita e sono costretto ogni volta a usare gel detergente o crema. Sapessi: si formano file enormi! Sì, io ho sbagliato, ma ho peccato di leggerezza”. Ecco. Si scopre che l’operatore sanitario è tra quei ‘furbetti del cartellino’ che ha fatto…

Continua a leggere

La “primavera del Ruggi”, tra commissariamento e Direzione: un anno dopo

in News

Lo scopo della rivoluzione del 1848 fu quello di sostituire i governi della Restaurazione con quelli liberali. L’impatto storico fu profondo. I moti del 1848 durarono un anno, fino al 1849 appunto, e rappresentano una metafora alla base dei dodici mesi che vedono l’Azienda ospedaliero-universitaria “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno guidata da Nicola Cantone.Da un anno, appunto. Sgombriamo subito il campo. Qui la primavera dei popoli non ha abbattutto nessun Governo.Ovviamente. La verità è che la metafora era troppo ghiotta per non usarla e, in modo riveduto e corretto, parlare del primo anno della Direzione…

Continua a leggere

Vai Sopra