Tag archive

ospedale di nocera

Nocera. Al settimo mese di gravidanza arriva in Ps con la milza rotta: in campo team multidisciplinare

in UNISA

Gravidanza di trentacinque settimane e la milza rotta: operata di urgenza, stamani, una giovane donna di Pompei grazie ad un importante intervento multidisciplinare. In campo chirurghi (Mastrorilli G. e Meccariello), ginecologi (Direttore dell’UOC, il ff Andrea Lupi; Ruggiero e De Somma), rianimatori (Papa), e infermieri per cercare di salvare la vita alla madre e al piccolo. Al momento, il batuffolo è in terapia intensiva neonatale mentre la donna è in rianimazione tenuta sotto stretta osservazione per un ‘risveglio protetto’. La 32enne è giunta in Pronto soccorso con uno choc emorragico. Intuita la gravità della situazione, è stata trasferita in…

Continua a leggere

AslSa. Incredibile: Nocera senza anestesisti, si pesca da Scafati e Pagani

in UNISA

“Destinazione temporanea di un anestesista-rianimatore per l’intero mese di gennaio che copra il turno mattutino“. La disposizione dei vertici sanitari è indirizzata all’Unità operativa degli ospedali di Pagani e Scafati a favore di Nocera Inferiore. Dopo dicembre, si è costretti a chiedere aiuto ai colleghi anche per l’inizio dell’anno visto che non si è riusciti a far fronte alla carenza di tali professionisti per il reparto dell’ospedale più grande dell’Asl Salerno. Dove una organizzazione che sfugge e un iniziale reclutamento massiccio ridotto, chissà come, all’inesistente, ha visto dimezzarsi le sedute operatorie. Una situazione che ha dell’incredibile se si pensa,…

Continua a leggere

Bandi per specialisti: l’Asl Sa non inserisce gli anestesisti, a Nocera si blocca l’elezione

in News

Pubblicato il bando per l’assegnazione di incarichi da affidare agli specialisti ambulatoriali: l’Asl Salerno non ritiene opportuno inserire gli anestesisti. E così, per meta’ maggio, quando i cinque professionisti a contratto non saranno rinnovati, il reparto di Rianimazione dell’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore non potra’ assicurare l’elezione. Lo stato di agitazione è servito, il collasso dell’importante Unita’ pure. “Chiediamo un incontro ad horas con il Commissario straordinario dell’Asl Salerno, Mario Iervolino, affinchè sblocchi questa delicata situazione”, esordisce il dottor Vincenzo Stridacchio, rappresentante dell’Aaroi (l’Organizzazione Sindacale Nazionale dei Medici di Anestesia e Rianimazione) e continua: “A meta’ maggio non…

Continua a leggere

Nocera. Mancata reperibilità medica, si allertano i carabinieri

in News

Una lettera, protocollata, di un neurochirurgo che ricostruisce l’impossibilità di rintracciare il collega, reperibile, tanto da dover allertare i carabinieri. Accade a Nocera Inferiore, nell’ospedale Umberto I. Qui, qualche notte fa, si sarebbe consumata una vicenda dai lati ancora tutti da chiarire. Un medico deve operare e allerta un collega. Che, secondo la dinamica dei fatti fin qui noti, avrebbe avuto il telefonino spento. Si  opta per il telefono di casa. La comunicazione non va a buon fine tanto da rendere necessario l’intervento dei carabinieri nocerini; questi ultimi, messisi in contatto con i colleghi dell’area di appartenenza dell’irreperibile, lo…

Continua a leggere

Nocera, Umberto I. Visita a sorpresa del management aziendale: attenzione sui lavori e sul personale

in UNISA

Visita a sorpresa, oggi, del management dell’Asl Salerno a Nocera Inferiore. Il Direttore generale, Antonio Giordano, e il Direttore sanitario, Maria Vittoria Montemurro, hanno eseguito un lungo e certosino giro per l’intero ospedale, l’Umberto I,  protagonista di numerosi cantieri e lavori già terminati. Il nuovo look esterno, che non passa inosservato, le aiuole curate, la cartellonistica, e l’aspetto ‘rinfrescato‘ della hall, sono il bigliettino da visita del nosocomio la cui mole di lavoro è sempre crescente. Il manager ha voluto constatare di persona lo stato dei lavori che interessano alcuni reparti; confrontandosi con il direttore sanitario ospedaliero, Alfonso Giordano,…

Continua a leggere

Vai Sopra